venerdì 22 febbraio 2013

Sfida di lettura "Io leggo italiano": SFIDA di MARZO/APRILE

Buon giorno! Eccomi a presentarvi la prima sfida interna alla sfida "Io leggo italiano"! 
L'idea mi è venuta perchè al momento dell'iscrizione molti mi hanno chiesto se dovessero leggere libri a scelta oppure solo titoli indicati da me. Ovviamente non intendo imporvi i miei gusti in fatto di letture, per cui la scelta è sempre stata libera, e sempre lo sarà.
Tuttavia ho pensato che mi piacerebbe moltissimo se voi leggeste (e magari apprezzaste) un libro che io ho adorato per cui ho pensato a questa sfida!

Partecipare a questa sfida NON è obbligatorio! E' solo un'occasione in più.
Vi proporrò 2 titoli che io ho letto e molto, molto apprezzato, e voi potrete decidere di leggere SOLO 1 dei due allo scopo di guadagnare punti!
In particolare:
Se leggerete il libro scelto entro il mese di Marzo guadagnerete 2 PUNTI
Se leggerete il libro scelto entro il mese di Aprile guadagnerete 1 PUNTO

- Potete partecipare con un solo libro, per cui potete leggerli entrambi se vi ispirano tutti e due e se vi fidate del mio giudizio, ma solo uno dei due varrà per questa sfida.
- Dato che non valgono le riletture se per caso avete già letto uno dei due libri da me proposti allora per partecipare alla sfida dovrete necessariamente leggere l'altro.
- Se li avete letti entrambi, e solo in quel caso, vi proporrò un terzo libro con cui partecipare.



I libri che ho scelto per questa sfida sono:

- Borgo Propizio di Loredana Limone (la mia recensione QUI)
- Esche vive di Fabio Genovesi (la mia recensione QUI)

Sono due romanzi molto differenti, con alcuni punti in comune. Borgo Propizio in un borgo in ormai decadenza mentre Esche vive è ambientato in un paesino anonimo della piana toscana. Entrambe le storie ruotano intorno ad un negozio: in Borgo Propizio si tratta di una latteria che deve ancora essere inaugurata, in Esche vive di un negozio di pesca ormai ben avviato. 
In entrambi i romanzi ci sono donne non soddisfatte della loro vita! In Borgo Propizio c'è Mariolina una zitella che si sente consumare da un fuoco che non riesce ad estinguere (per poco) mentre in Esche vive c'è Tiziana, una giovane professionista che benchè provvista di laurea a master si ritrova intrappolata nel paesello in cui è nata, con un lavoro che non la soddisfa. In entrambi i romanzi c'è un uomo che ha un'alta opinione di se stesso, in Borgo Propizio si chiama Ruggero e si sente architetto anche se non ha mai frequentato l'Università, in Esche vive si chiama Fiorenzo e pensa che la sua band Heavy Metal sfonderebbe se i suoi concittadini non fossero così ottusi...
Infine in entrambi i romanzi è molto importante la vita del paese e sono importani le dinamiche che si instaurano tra i cittadini.
Le differenze sono innumerevoli, per saperne di più vi consiglio di leggere le mie recensioni seguendo i link che trovate più su ;-)


Ditemi, che ve ne pare di questa mia idea? Fatemi sapere se intendete partecipare e anche quale libri vi intriga di più! Ovviamente potrete cambiare idea sul titolo scelto, sono solo curiosa di vedere cosa vi piace di più!
Se avete domande chiedete pure,
ciao
Fede!

40 commenti:

  1. penso proprio che parteciperò! Mi ispira molto Esche vive! se lo trovo in ebook lo leggo sicuramente!

    RispondiElimina
  2. Anche a me ispira esche vive, lo cerco anch'io in ebook ^_^

    RispondiElimina
  3. avevo già preso di mira borgo propizio quindi direi che è giunta l'ora! grazie per questo sprone ahah :P

    RispondiElimina
  4. "Esche vive" l'ho già letto e m'è piaciuto tantissimo, quindi penso proprio che farò un viaggetto a Borgo Propizio!

    RispondiElimina
  5. Bella questa idea Fede :)
    Dunque dunque, Borgo Propizio l'ho letto mesi fa e mi era piaciuto tantissimo. Se riesco a comprare "Esche vive" sicuramente mi metterò a leggerlo :)
    Devo commentare qui per dirti quando avrò deciso definitivamente?

    RispondiElimina
  6. anche io penso di partecipare!
    Mi piace questa iniziativa :-) e, al momento, pronpendo per Esche vive.....

    RispondiElimina
  7. sembrano entrambi libri interessanti, ma per marzo non riesco proprio. magari provo ad aprile

    RispondiElimina
  8. Una bellissima idea la sfida nella sfida! Questo giro passo perché i libri non sono proprio il mio genere e aspetto la prossima :)

    RispondiElimina
  9. Sono contenta che l'idea vi piaccia! Spero vi piacciano anche i miei consigli ^_^

    RispondiElimina
  10. Che bella la sfida nella sfida! Credo leggerò Borgo Propizio, ho molti libri in programma x marzo, ma dovrei farcela :)

    RispondiElimina
  11. Peccato!!! Dovrò leggere "Esche vive" perchè quella meraviglia di "Borgo Propizio" l'ho già letta!!!

    E tra due sere Loredana Limone (in persona!!) sarà mia ospite ad una serata a Lei dedicata grazie al mio GDL!!
    Emozione a mille!!!!

    Beati quanto potranno gustarsi un sorso di serenità ed allegria con il suo libro. Buona lettura! Non perdetevelo!
    Velena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono stata alla sua presentazione a Cuneo ed è stata bellissima! Loredana Limone è davvero speciale (ma di sicuro anche Fabio Genovesi anche se non ho avuto occasione di conoscerlo)

      Qua trovi la mia cronaca della serata! --> http://lafedelibrovora.blogspot.it/2012/11/loredana-limone-live-cuneo-la-cronaca.html

      Elimina
  12. Ganza'sta sfida nella sfida mi sa che partecipo anche io!!!
    Ho un buono bol da spendere e mi capita a proposito!!!
    Leggerò"Borgo propizio".

    RispondiElimina
  13. Che bella questa sfida nella sfida, se riesco a trovarli li leggerò sicuramente tutti e due, visto che mi sembrano interessanti e non saprei quale scegliere :)

    RispondiElimina
  14. Mi piace questa iniziativa!!!=) Credo leggerò Borgo propizio!!!=)

    RispondiElimina
  15. io ho cominciato borgo propizio e per il momento mi sembra davvero un libro molto carino!!

    RispondiElimina
  16. sto leggendo più libri contemporaneamente, fra cui implosion che vedo leggi anche te, ma ho appena finito uno dei due che hai consigliato 'borgo propizio' ti metto la recensione fra i progressi. grz del consiglio! davvero carino!

    RispondiElimina
  17. Ciao ho terminato il primo libro, non ho ben capito dove devo scrivertelo. Comunque ti lascio il link della recensione. (sul mio blog ho fatto una sezione dedicata alla tua sfida).
    Comunque la prima autrice italiana che ho letto è stata Alda Merini con "L'altra verità Diario di una diversa"

    http://tramestiointeriore.blogspot.it/2013/03/laltra-verita-diario-di-una-diversa.html

    RispondiElimina
  18. Finito oggi leonie di sveva casati modigliani 5* non avevo mai letto niente di questa attrice ma mi sono decisamente appassionata a questa saga familiare di un clan in apparenza perfetto in cui ognuno nasconde enormi segreti che gli divorano l anima rendendo le vite infelici.. Sarà che avevo bisogno di un romanzo leggero ma è stato davvero una piacevole lettura!

    RispondiElimina
  19. Ciao! Ho trovato "Esche vive" e lo sto leggendo
    Volevo comunicartelo :-) ciaoooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sta andando la lettura?

      Elimina
    2. Ciao! Ho appena finito di leggerlo e l'ho trovato interessante :-)
      a parte la trama (devo dire che, per certi aspetti, mi ritrovo nel personaggio di Tiziana, laureata, esperienze di studio importanti e poi.....il ritorno a Muglione in un misero ufficio "quasi bar" per anziani.....), la cosa che più mi ha colpito è lo stile di scrittura.....è così diretto, semplice, anche crudo a volte che sembra quasi di fare una chiaccherata con Fiorenzo e Tiziana. Insomma, lo consiglio a tutti :-)
      Un saluto!

      Elimina
    3. Devo scrivere una recensione più lunga?
      Saluti!

      Elimina
    4. No, si capisce che ti è piaciuto e sono contenta!

      Elimina
    5. ok! un saluto, allora! pronte per una nuova bella iniziativa! :-)

      Elimina
  20. Io cambio perchè"Borgo propizio"lo devo ordinare mentre"Esche vive"l'ho già comperato!!!!

    RispondiElimina
  21. Terminato il secondo libro "Educazione siberiana" lascio il link della recensionehttp://tramestiointeriore.blogspot.it/2013/03/educazione-siberiana-nicolai-lilin.html saluti alessia

    RispondiElimina
  22. io ti riposto qui la recensione di uno dei due quello che ho scelto! l'avevo già messa nei progressi!

    RECENSIONE DI ‘BORGO PROPIZIO’
    DI LOREDANA LIMONE



    Gradevole,scorrevole,autentico e armonioso questo romanzo. Un Borgo che ci fa pensare a qualche sperduto e dimenticato paesino di provincia,il quale invece pullula di vita propria. La struttura del romanzo ci rende partecipi della storia: veridicità e sapore di altri tempi ci immergono nel sapore di principi e valori quasi ormai perduti. Mariolina e Marietta, due sorelle destinate a restare zitelle a vita; Belinda che sentendo il proprio lavoro sempre più stretto e inadatto a lei, riesce ad esaudire il suo sogno di aprire una latteria; Ruggero, da sempre perenne sciupa femmine, riuscirà a trovare l’amore della sua vita. Questi ed altri personaggi che l’autrice ci presenta nella loro particolarità, la quale ce li fa sentire più ironici e vicini; un altro personaggio silenziosamente attivo, idolo di tante signore vecchie e giovani è Gianni Morandi. Sembra che l’idea vincente del romanzo e dell’apertura della latteria di Belinda scaturisca dal famoso singolo del cantante “Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte’’. Di tutto il romanzo mi sono rimasti impressi alcuni versi “Belinda veniva trasportata, attraverso una dolcissima via lattea, su un universo parallelo dove si sentiva molto, molto a suo agio”. Ecco da qui si comprende quanto la scrittrice voglia farci capire come Belinda si senta a suo agio in un semplice negozio, ritrovo della semplicità delle persone e della vita comune. Non sceglie un qualsiasi settore di attività alla moda, ma aprire proprio una latteria è un ritorno al passato e al sapore materno, che rende proprio questa bevanda intramontabile. Un romanzo che sottochiave ci vuole regalare ancora fiducia e speranza, vuole dimostrarci che anche se in un paesino di provincia esisteranno sempre malelingue, dicerie, invidie ed equivoci, questo piccolo borgo invece sarà ‘propizio’ e ci mostrerà un lato ancora positivo della società italiana. Ci dimostra che ancora l’unione coesa e complice di un popolo fa la forza, nonostante qualsivoglia avversità. Una lettura assolutamente da consigliare.

    Francesca Ghiribelli.

    ciao a presto!

    RispondiElimina
  23. Io ieri ho iniziato"Esche vive"e nel pomeriggio ne ho divorato la metà!!!!
    Grazie Federica:hai proposto (ed in tal modo mi hai fatto conoscere) un bel libro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva! E' davvero bello, anche il finale ti piacerà!

      Elimina
  24. Ho finito nel weekend Borgo Propizio, grazie del consiglio Federica! Qui la mia recensione:
    http://www.anobii.com/0134682f7fe228c140/books?searchType=1&itemIdFade=01689593ec93a9c437

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contenta che sia piaciuto anche a te! Ha fatto furore (ma non dubitavo di questo)

      Elimina
  25. Letto Bianco e Nero parte 1-Il potere dei draghi di P.Marina Pieroni
    http://toccareilcieloconunlibro.blogspot.it/2013/03/recensione-bianco-e-nero-parte-1-il.html

    RispondiElimina
  26. Ciao, ho finito "quattro etti d'amore, grazie" di Chiara Gamberale… Bellissimo. Ho messo la recensione e le ricette che ho estrapolato! :)

    RispondiElimina
  27. Buio di Elena P. Melodia
    http://toccareilcieloconunlibro.blogspot.it/2013/04/recensione-buio-di-elena-p-melodia.html

    RispondiElimina
  28. Il muro di Pellegrino Dormiente
    http://toccareilcieloconunlibro.blogspot.it/2013/04/recensione-il-muro-di-pellegrino.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, puoi aggiornare da ora in poi nella discussione del mese corrente? Altrimenti faccio davvero fatica a tenere il conto... Grazie --> http://lafedelibrovora.blogspot.it/2013/05/sfida-di-lettura-io-leggo-italiano.html

      Elimina