martedì 15 gennaio 2013

Recensione: "Il segreto del bosco" di C.J. Daugherty

Finalmente ho letto questo romanzo che desideravo da parecchio! In versione ebook inviatomi dalla Newton&Compton che ringrazio infinitamente. Purtroppo, come spesso capita, non mi è piaciuto quanto speravo... Leggete per sapere perchè.






Titolo: Il segreto del bosco
Titolo originale: Night School
Autore: C. J. Daugherty
Prezzo: 9,90€
Pagine: 430
Data di pubblicazione: 13 Dicembre 2012
Editore: Newton&Compton
Collana: Vertigo
Scheda aNobii del libro: 
Voto in stelline: 3 stelline





Trama:

La vita di Allie Sheridan è a pezzi. Odia la scuola, il fratello è scappato di casa ed è appena stata arrestata. Per l'ennesima volta. Ma i genitori ne hanno abbastanza e sono determinati a mettere la parola fine ai suoi comportamenti ribelli. Per allontanarla dalle sue pericolose amicizie, decidono così di iscriverla a un collegio per ragazzi difficili, la Cimmeria Academy. Una scuola estremamente sui generis, con un regolamento molto rigido e dalla quale sono banditi cellulari e computer. Gli studenti della Cimmeria Academy sono uno strano gruppo di ragazzi particolarmente dotati, indisciplinati o privilegiati, ma Allie si sente subito a suo agio e in poco tempo si lega ad alcuni di loro: Carter, un ragazzo affascinante ma dalla pessima reputazione, Jo, che diventa la sua migliore amica, e Sylvain, un ragazzo francese di origine algerina a cui nessuno riesce a dire di no. Ma la scuola in cui Allie si trova non è quel che sembra. La notte infatti apre le sue porte alla Night School, una società segreta le cui attività sono un mistero per molti degli studenti. Dopo la morte di una ragazza al ballo d'estate, Allie comincia però a sospettare che la scuola nasconda dei segreti inimmaginabili. Anche la sua famiglia è coinvolta in qualcosa di poco chiaro e le ha mentito sul luogo in cui si trova. Ma perché? Di chi può realmente fidarsi? E cosa accade davvero alla Cimmeria Academy, quando cala la notte?


cosa penso del libro:

"Il segreto nel bosco" dell'autrice inglese C.J. Daughety, è ambientato in una scuola particolare, dove gli studenti non possono usare strumenti elettronici e devono studiare duramente benchè sia Estate. La protagonista, Allie, viene spedita lì dai genitori contro il suo volere, dopo esser stata arrestata per la terza volta.
L'ambientazione accademica attira sempre noi orfani di Harry Potter, tuttavia il giovane mago studiava materie fantasiose e interessante, mentre Allie si barcamena tra Inglese, Storia e Biologia. Ho trovato davvero poco interessanti le descrizioni delle lezioni...
Poi, benchè sia stata mandata alla Cimmeria Academy con la forza, Allie non oppone mai alcuna resistenza alle regole rigide del posto, benchè fuori da lì fosse una piantagrane. Questo comportamento viene spiegato dal fatto che la protagonista approfitta di questa esperienza di collegio per ricominciare a sua vita in un luogo dove non la conoscono e non sanno della tragedia che ha colpito la sua famiglia (e non vi svelo). Questa decisione è sensata, ma avrei preferito che almeno per i primi tempi si ribellasse un po' per poi crescere e cambiare atteggiamento, invece si piega da subito al volere degli adulti , diventando la tipica adolescente buona e accondiscendente.
Un'altra cosa che non mi è piaciuta è che i ragazzi e ragazzi che frequentano questa scuola sono tutti belli! E io diffido per natura delle autrici che non riescono a descrivere la normalità.
La trama è abbastanza avvincente, non ci sono elementi fantastici nella storia e tutti i misteri sono legati ad intrighi internazionali che potrebbero risultare molto interessanti, soprattutto nei libri successivi. 
Le vicende romantiche della protagonista sono molto tenere, peccato per il solito triangolo amoroso che sembra oramai imprescindibile, per fortuna è ravvivato da un bel po' di competizione tra i due contendenti.
Consiglio il romanzo a chi non si è ancora stancato di leggere romanzi YA con una trama più o meno simile e per cui un singolo elemento originale è sufficiente a giustificare l'inizio di una nuova serie, a chi cerca un libro per adolescenti ma ricco di misteri e a chi ha un animo romantico e ama le storie che fanno palpitare il cuore.
Io leggerò sicuramente il seguito perchè, nonostante i difetti, la storia è trascinante e voglio proprio scoprire chi sta dietro alla Cimmeria Academy e cosa hanno nascosto a Allie le persona a cui lei vuole più bene...


Giudizio finale espresso con una bocca affamata:

Possiedo una collezione di bocche abbastanza vasta, non so neanche spiegarmi in perchè, semplicemente mi piacevano e le ho salvate in una cartella. Comunque dato che, com'è ovvio, non ho mai avuto occasione di utilizzarle, ma le trovo tutt'ora molto belle ed espressive, ho pensato che potessero tornar utili per sintetizzare il mio pensiero sul singolo libro. Ci provo!
La bocca adatta a "Il segreto del bosco" è questa:


Ripensando al romanzo "Il segreto del bosco" quello che salta di più all'occhio è il fatto che ci sono molti (troppi?) rimandi ad altre serie più famose e di indiscutibile successo. La sensazione è che l'autrice abbia cercato di percorrere una via comoda, già tracciata da altri, aggiungendo le sue intuizioni originali ad elementi già visti e rivisti. Il risultato è una sorta di patchwork che fa un po' storcere la bocca. Ma funziona, non c'è che dire. La speranza è che nei prossimi libri tragga più idee dal suo sacco e meno da quello degli altri.


E voi? Lo avete letto? Vi è piaciuto? Fatemi sapere, ciau!
Fede

8 commenti:

  1. Io lo desideravo moltissimo.. purtroppo ci sono stati problemi con la spedizione e quindi non mi arriverà dalla CE.. bè, lo comprerò appena possibile, perché nonostante il tuo giudizio non proprio positivo mi è comunque rimasta la curiosità ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io mi sono accontentata dell'ebook, anche se il cartaceo è splendido, l'ho visto in libreria!
      Non è mia intenzione far passare la voglia di leggerlo, anzi! Solo spero di chiarire un po' le idee agli altri lettori, magari saper già cosa aspettarsi dalla storia può aiutare a godersela di più. Ciao (che bello il pupetto ;)

      Elimina
  2. Sarà che le storie che si svolgono in una scuola/collegio mi piacciono tantissimo, ma io l'ho divorato e adorato! Mi spiace non ti sia piaciuto... speriamo che il seguito ti entusiasmi di più e soprattutto che arrivi presto ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero anch'io! In Inghilterra è appena uscito ^_^

      Elimina
  3. Questo libro mi ispira tantissimo!! *-* E anche se la recensione che hai fatto non è del tutto positiva (ma comunque molto bella! ;D) penso che lo leggerò lo stesso, magari con meno aspettative! ;)
    Un saluto!
    PS: Anch'io ho un blog che parla di libri! Se ti va di darci un'occhiata, questo è il link: http://libri-ehr.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, non dico di non leggerlo anzi! Ma se si moderano le aspettative è meglio ^_^
      Faccio subito un salto!

      Elimina
  4. io l'ho finito di leggere ieri.l'ho adorato,ho amato tutti i personaggi e spero come tanti che Legacy (il seondo libro) arrivi presto in Italia......

    RispondiElimina