mercoledì 16 luglio 2014

w...w...w...wednesdays! n.50


Ecco a voi una nuova puntata di w...w...w...wednesdays!!
Questa rubrica ha visto la luce sul blog americano "Should be reading"
Semplicemente è necessario rispondere a tre domande, ovvero:

What are you currently reading? 
What did you recently finish reading? 
What do you think you'll read next?


Che libro stai leggendo?


Sono vergognosa! La mia risposta a questa domanda è sempre la stessa! Sono andata avanti di poche pagine di ciascuno di questi due libri, quello di Martin credo che lo metterò in pausa mentre Saramago voglio finirlo... Mi serve la spinta giusta, spero di trovarla da qualche parte dentro di me...


Cosa hai finito di leggere?

 

Ho letto Le ceneri di Angela di Franck McCourt come avevo detto di essere intenzionata a fare... Miracolo!!!Il romanzo mi ha catturata da subito per lo stile incalzante e il punto di vista scelto dall'autore, quello del se stesso bambino, povero, irlandese e cattolico. Tuttavia ho rischiato di non apprezzarlo a pieno perché le prime 100 pagine sono esageratamente simili ad un altro libro letto ad inizio anno, ovvero "Un albero cresce a Brooklyn" di Betty Smith (la mia recensione QUI). Sembra che i protagonisti abbiano avuto lo stesso padre, e anche le dinamiche famigliari e di comunità sono identiche. Poi per fortuna il libro ha preso una strada diversa e si è concentrato di più sull'influenza della chiesa cattolica nelle vite di questi poveracci... Molto bello e interessante.

Poi ho letto Affari di famiglia di Francesco Muzzopappa. Di quest'autore avevo già letto il primo libro pubblicato, ovvero "Una posizione scomoda" recensito QUI. Ebbene, a malincuore, devo dire che a mio parere questo nuovo romanzo è inferiore al primo. La vena satirica è debole, non sono neppure sicura di chi fosse l'obiettivo principale dell'autore. Ritorna il tema dell'artista senza talento che crede nella bontà della sua opera e non sente le critiche, già presente nel primo libro dove però era stata sviluppato molto meglio. La protagonista, la simpatica vecchina aristocratica che inscena il proprio rapimento, mi ha fatta sorridere sovente con le sue osservazioni acide, con le quali spesso mi sono trovata d'accordo, tuttavia credo che la caratterizzazione del personaggio non sia riuscita al meglio: nella mia mente non sono riuscita ad accostare in nessun momento l'educazione, il linguaggio e i pensieri della protagonista all'immagine di una Contessa sessantottenne. Pur avendo capito il "tipo" che l'autore voleva rappresentare, semplicemente questa volta Francesco Muzzopappa non è riuscito a convincermi del tutto. Comunque ne riparlerò.


Cosa leggerai dopo?


Ieri ho pubblicato una foto dei prossimi libri che vorrei leggere su facebook e i tanti commenti positivi mi hanno convinta a scegliere "Chi è morto alzi la mano" Il mio primo Vargas!!! Incrocio le dita ^^


Vi ricordo il GIVEAWAY!!! Provate a vincere una copia di "L'estate di Ulisse Mele" di Roberto Alba QUI.
Ciao! 
Fede

3 commenti:

  1. Anche io sono impantanata con quell'enorme librone di Martin ma vado avanti :) Il secondo libro l'ho trovato più appassionante

    RispondiElimina
  2. Ciao! Allora, io sto leggendo un romanzo di Bruno Osimo, targato Marcos y Marcos. Tralasciando il mio amore per la brossura morbidissima di questa precisa ce, il libro - Disperato Erotico Fox - è una commedia carinissima, che un po' mi ricorda quelle sexy degli anni '60, ma è unica a modo suo. Il prof, un cinquantenne tradito dalla moglie e ossessionato da sogni erotici e poesia, è uno spasso: scrittura delicata, atmosfere british, anche se siamo a Genova, ma va be'! Ho terminato, poi, Il profumo del pane alla lavanda: troppo lieve per arrivare alle quattro stelle, ma caruccio e rilassante. Prossimamente, non so proprio: i libri non mancano, sicuramente. :)

    RispondiElimina
  3. Io ho appena terminato "Le voci del mondo" di Robert Schneider.Un libriccino di 180 pagine di cui però mi e' sfuggito il senso".... un po' ironico e un po' mistico, un pizzico esoterico ed allegorico.....
    Se qualcuno di voi l' ha letto e gentilmente me lo spiega gliene sarei grata!!!!
    Cosa ho intenzione di leggere?
    Boh!!!Sono indecisa se iniziare la serie di "Divergent" od andare sul genere "Kinsella e affini"

    RispondiElimina