giovedì 2 agosto 2012

Book of the Month n.5 (Luglio)



Con la rubrica "Book of the Month", creata dalle simpatiche Rowan che gestisce il blog "Ombre angeliche" e Reina del blog "Il portale segreto" (che ringrazio per avermi concesso il privilegio di riproporla anche sul mio blog) cercherò di riassumere, con una rapida panoramica, la lettura peggiore e la lettura migliore del mese appena trascorso.

Dopo la veloce spiegazione posso iniziare!


Il libro migliore di Luglio 2012 è....





Titolo: Il diario di London Lane
Titolo originale: Forgotten
Autore: Cat Patrick
Prezzo: 9,90€
Pagine: 295
Data di pubblicazione: Luglio 2012
Editore: Fazi
Collana: Lain
Scheda aNobii del libro: 
voto in stelline: 4 stelline e 1/2






Trama:


London Lane ha sedici anni e ogni volta che si addormenta sa che al risveglio, l'indomani mattina, il suo mondo sarà svanito. Perché esattamente alle 4,33 di ogni notte la sua memoria cancella le tracce del passato e tutto ciò che la ragazza può ricordare sono cangianti immagini del suo futuro. London riesce tuttavia ad avere una vita quasi normale con l'aiuto della madre, della sua migliore amica Jamie e soprattutto grazie al suo diario, i foglietti dove appunta tutto ciò che accade durante le sue giornate. Ma basta poco, come scoprire che il cellulare dove si è segnata cosa la aspetti a scuola è scarico, per far precipitare London in un mondo imprevedibile. E proprio durante una inattesa esercitazione antincendio del suo liceo conosce Luke Henry, un ragazzo gentile che lei non vuole proprio dimenticare, per nessun motivo. Tutto però assume una piega inquietante, quando London comincia a essere tormentata da incubi che sembrano provenire da un passato sconosciuto ma familiare, e ad avere strane visioni del suo futuro, un futuro in cui Luke non c'è. Due personaggi affini che per non perdersi dovranno ritrovare le remote tracce di una memoria interrotta da eventi misteriosi.


La mia recensione qui

L'ho scelto perchè:


Le tante recensioni mediocri non gli rendono giustizia. Il tema centrale del libro, l'amnesia della protagonista, è trattato con leggerezza ma anche con grandissima maestria. Questa è una lettura che cattura.

TRAMA: La trama non è complessa. Il libro racconta alcuni mesi della vita di una sedicenne molto particolare, la quale non ricorda il suo passato ma solamente il suo futuro. Ovviamente questa sua condizione è causa di più di un problema...
PERSONAGGI: La protagonista è molto simpatica, dolce ma anche forte dato che ogni giorno si ricorda che per tutta la sua vita non ricorderà il suo passato ma non si lascia abbattere da questa consapevolezza. Il suo fidanzato, Luke, è davvero un tesoro!
STILE: Lo stile è vivace, la narrazione è veloce e trascinante. Molto piacevole.
FINALE: Il finale è un pochino veloce, il mistero che avvolge il passato e il futuro della protagonista viene svelato il fretta e senza intoppi. Tuttavia non è il mistero che mi ha catturata di più durante la lettura, quindi la risoluzione affrettata per me non è stata un difetto.
GODIBILITA': Altissima, ottima lettura spensierata.
ORIGINA’: Alta, l'idea di fondo è nuova e trattata benissimo.
COVER: Appropriata ma non mi fa impazzire
VOTO MEDIO: 8,5/10

ETA' DI LETTURA ADATTA: dai 14 anni in su
GENERE: YA realistico con una punta di fantasy
SIMILE A: mi ha ricordato un film "50 volte il primo bacio" diretto da Peter Segal, con Adam Sandler e Drew Barrymore
CONSIGLIATO A: Coloro che cercano una storia ben scritta e ben congegnata, incentrata sulle difficoltà che deve affrontate una ragazza dal carattere stupendo con un problema clinico molto strano che non può confessare a nessuno....



Il libro peggiore di Luglio 2012 è...






Titolo: La profezia del lupo - L'eredità del'ombra
Autore: Marilù Monda
Prezzo: 14,90€
Pagine: 384
Data di pubblicazione: Maggio 2012
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Scheda aNobii del libro: 
Giudizio in stelline: 2 stelline e 1/2






Trama:

Il cielo è un'oscurità impenetrabile, i corvi e le cornacchie lanciano le loro stridule grida, nubi di pipistrelli riempiono l'aria: sono tutti presagi di guerra e morte perché il Clan dell'Ombra ha conquistato il mondo e sta seminando caos e distruzione. La salvezza è nascosta tra le righe di una profezia, che allude a quattro Prescelti che non potrebbero essere più diversi: Faloan, l'irruente erede del regno dell'Acqua; Aidan, la malinconica e bellissima principessa del regno del Fuoco; Derry, un umile contadino che viene dalle verdi lande del regno della Terra; e Kyla, una pastorella ribelle del regno dell'Aria. I quattro ragazzi, che tengono tra le mani il destino del mondo, hanno una sola certezza: trovare la Creatura dagli Occhi Verdi, un misterioso guerriero che li accompagnerà nella difficile impresa di sconfiggere le forze del male...


La mia recensione qui

L'ho scelto perchè:

Leggendo si percepiscono l'ispirazione e la voglia di far bene, ma per ora il bersaglio è mancato.

TRAMA: La trama è quella di un fantasy classico. C'è un gruppo di eroi, in questo caso 4 ragazzini proveniente da 4 Regni confinanti, ognuno legato ad un elemento naturale. Le premesse non sono malvagie.
PERSONAGGI: I protagonisti potenzialmente ottimi e ben caratterizzati sono invece poco delineati e un po' troppo infantili e prevedibili. Ognuno di loro è influenzato da un diverso elemento, che determina il suo carattere dominante. Tuttavia manca qualcosa...
STILE: Stile semplice e troppo incentrato sulle descrizioni fisiche dei personaggi. Manca ancora di maturità.
FINALE: Finale aperto, essendo questo il primo di una saga. L'avventura è appena iniziata.
GODIBILITA': Discreta.
ORIGINA’: Bassa per quanto riguarda la trama, buona per quanto riguarda i Regni immaginati dall'autrice.
COVER: Bella
VOTO MEDIO: 5/10

ETA' DI LETTURA ADATTA: dai 10 anni in su
GENERE:  fantasy classico
SIMILE A: Le cronache di Dragonlance
CONSIGLIATO A: Chi cerca disperatamente un fantasy Classico e si accontenta di uno stile acerbo e una trama già vista pur di leggere qualcosa di questo genere.


Anche per questo mese è tutto!
Avete letto questo libro? Cosa ne pensate? Lo avete in wish list?

Come sapete ho abolito le captcha, quelle fastidiose parole chiave che bisogna inserire quando si lascia un commento, quindi farmi sapere la vostra opinione non vi richiederà che pochi secondi!

Ciao e buone letture!
Fede

5 commenti:

  1. secondo me il migliore è black friars!^__^ mentre per il peggiore ti saprò dire quando l'avrò letto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che hai avuto solo buone letture!

      Elimina
  2. Vedo che hai apprezzato La profezia del lupo quanto me X°D

    RispondiElimina
  3. ciao Federica
    sono una tua nuova lettrice fissa davvero complete le tue recensioni complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Mi fa un immenso piacere ^_^

      Elimina